Face yoga, yoga facciale, ginnastica facciale, yoga facelift. Funzionano? SI!

Guest Blogging: questo articolo è a cura di Laura Boccucci https://www.beautysaver.it/

Dopo i 40 anni ognuno è responsabile della propria faccia.” ALBERT CAMUS

Io aggiungerei… anche prima dei 40!

Laura Boccucci istruttrice di Pilates, Garuda, esperta di healthliving e tecniche di ringiovanimento cutaneo, ci parla di yoga facciale, una disciplina che ti darà dei risultati sorprendenti.

Guancette da Bulldog, rughe nasolabiali, codice a barre, rughe della marionetta, eleven lines o rughe glabellari, doppio mento: possiamo fare molto per migliorare l’aspetto del nostro viso con la giusta ginnastica.

E il viso? Ti capita mai di incontrare donne con un fisico da 20enne e un viso che invece non rende giustizia a tutto il lavoro svolto sul corpo?

La domanda non può che sorgere spontanea: ci sono ben 36 muscoli nel viso, perché non dedicare 10/20 minuti al giorno per allenarli e tonificarli? Dallo scorso agosto ho cominciato a seguire un particolare metodo di allenamento, il “Face Yoga Method”. Avevo già provato moltissimi altri metodi di ginnastica per il viso ma Fumiko Takatsu, ideatrice del programma, ha saputo trasmettermi la giusta motivazione e gli strumenti necessari per approfondire davvero questa disciplina. Manuali di anatomia e studi specifici hanno fatto il resto.

Risultati? Sorprendenti.

Il principio su cui si basa questo metodo è che specifici movimenti espressivi, associati allo stretching del collo, della schiena e a particolari esercizi di respirazione, tonifichino i muscoli facciali, stimolino la circolazione locale e l’ossigenazione dei tessuti, con il risultato di una pelle più luminosa, un viso “liftato” e un aspetto più fresco. Provare per credere. Oltre ad aver scoperto e allenato muscoli che nemmeno sapevo esistessero, li ho legati a tutto il mondo del Pilates e del Garuda, perché, come dice Fumiko “everything is connected”. Chi aggrotta sempre la fronte, per esempio, è anche contratto al livello del trapezio; non si può lavorare a compartimenti stagni, ma bisogna sempre pensare al nostro corpo come un unico grande orologio dove tutti i piccoli ingranaggi sono strettamente connessi.

Durante le mie lezioni, con particolare interesse da parte del pubblico femminile, inserisco sempre qualche esercizio di Face Yoga per rendere l’allenamento davvero completo, dalla TESTA AI PIEDI!

Hai voglia di provare? Un piccolo assaggio del programma lo puoi trovare sul sito ufficiale: i pacchetti “Jumpstart” sono economici e vi daranno già moltissimi esercizi utili da fare in ogni momento della giornata: davanti alla TV, davanti al PC, in bagno, prima di dormire, in auto… ogni momento è buono per fare qualche smorfia. Come diceva il guru: “If you’re not having fun, you’re not being serious”. In altre parole, se non ti diverti non otterrai i risultati sperati.

Divertiti e Sorridi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...