Le avventure di Lilla e Dream: il talismano.

Fa che sia il tuo cuore a scegliere la metà e la ragione a scegliere la via.

Proverbio indù

Tra le mani mi ritrovai un talismano. Mi alzai stordita, con il pantalone tutto macchiato di caffè mi incamminai verso l’ufficio. Entrai nell’edificio di fretta e furia presi al volo un ascensore e mi catapultai nel mio ufficio; dovevo capire quel talismano cosa significasse.

La dea Lakshmi

Accesi di corsa il PC e dopo varie ricerche riuscì a risalire al nome della dea sul talismano. La dea Lakshmi aveva origini antichissime seduta sul fiore di loto é la dea dell’abbondanza, della luce, della saggezza e del destino, ma anche della fortuna, bellezza e fertilità.

-Cosa aveva a che fare con me- pensai sbalordita… Poi ad un tratto mi ricordai del del progetto.

– oh no! È ora di andare a casa e non ho dato neanche uno sguardo al lavoro! –

Presi le mie cose e decisi di recarmi a casa a piedi. Dovevo farmi venire un idea e al più presto!

Agisco, penso, sogno, cammino, dunque vivo. Se camminare favorisce l’immaginazione, pensare camminando è più aleatorio. Il volo di un’aquila, la corsa di una nuvola, la fuga di una lepre, un crocevia spostato, il profumo stordente di un fiore sconosciuto, il richiamo di un pastore o l’infinito incresparsi di dune: tutto quello che si deve, si sente, si ascolta, ostacola la continuità della riflessione e favorisce il sogno.

(Bernard Ollivier)

Classificazione: 1 su 5.

Non perdere il prossimo episodio! Lilla inizierà a progettare l’App #loveyourself