health and beauty

Ecco come scegliere la protezione solare.

Desideri un’abbronzatura duratura e omogenea?Il segreto è scegliere la protezione adatta in base al proprio fototipo.

Tutte noi desideriamo avere una tintarella perfetta senza il rischio di scottature e eritemi.Il segreto è scegliere la protezione solare idonea al proprio fototipo.Il fototipo è una classificazione utilizzata in dermatologia, determinata sulla qualità e sulla quantità di melanina presente in condizioni basali nella nostra pelle. Conoscere il proprio fototipo è fondamentale per scegliere la protezione solare.

Ecco come si classificano i fattori solari.

I fattori solari definiscono la capacità di difendere la pelle delle radiazioni UVB. Questo numero è definito comunemente SPF, che corrisponde all’inglese Solar Protection Factor. In genere le aziende cosmetiche li classificano così:

  • FATTORE 50+ protezione molto alta;
  • FATTORE da 50 a 30protezione alta;
  • FATTORE da 25 a 15protezione media;
  • FATTORE da 10 a 6 protezione bassa.

Se si ha la pelle molto chiara è consigliato utilizzare una protezione solare molto alta una 50+ . Incarnato medio, pelle sensibile, occhi e capelli castano chiaro è consigliato utilizzare una protezione alta 50 o 30. Le protezioni medie e basse sono consigliate per le pelli olivastre che difficilmente si scottano al sole.

Quando e come prendere il sole!

È sconsigliato prendere il sole nelle ore più calde della giornata,

  • soprattutto se si ha una pelle chiara e sensibile (per i bambini è meglio evitare l’esposizione solare dalle 11.00 del mattino alle 16.00 del pomeriggio);
  • il luogo e l’altitudine: ai tropici e in alta montagna è necessaria una protezione maggiore, perché la quantità di radiazioni uv è collegata all’angolo di elevazione del sole.
  • radiazione riflessa: acqua, sabbia, ghiaccio e neve  hanno la capacità di riflettere la radiazione, come uno specchio, quindi moltiplicano l’effetto dei raggi solari sulla pelle la quale viene colpita sia dalla radiazione diretta del sole sia da quella riflessa.

Ecco come applicare la protezione solare.

È importante dare alla pelle il tempo di assorbire la crema solare, il che significa che bisogna attendere 15 minuti prima di esporsi al sole dopo l’applicazione.La protezione solare va utilizzata sempre se si resta per più 5 minuti sotto la luce diretta del sole e dovrebbe essere riapplicata ogni due ore. Se avete fatto un tuffo in acqua, anche se il prodotto è resistente all’acqua è meglio applicarlo di nuovo una volta che ci si è asciugati.

Girl Swimming GIF - Find & Share on GIPHY

E dopo il sole…

Portate sempre con voi dell’aloe vera per alleviare le scottature. Dopo l’esposizione al sole idratate la vostra pelle utilizzando prodotti che contengano acido ialuronicoestratto di soia e pantenolo per aumentare l’idratazione e lenire le infiammazioni.  Indossate sempre indumenti in cotone.Attendere tre settimane dopo un qualunque trattamento (come laser o peeling) prima di esporsi al sole. Integrare l’alimentazione con tanta frutta e verdura.

E tu, ti proteggi dal sole, quale casa cosmetica utilizzi di solito?

Scrivimi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...