Sos Acne giovanile.

L’acne è un disordine infiammatorio cronico dei follicoli pilifero e delle ghiandole sebacee. L’acne giovanile è uno dei maggiori disagi psicofisici che l’adoloscente spesso si trova ad affrontare.

Marion Montaigne Animation GIF by ARTEfr - Find & Share on GIPHY

Durante l’adolescenza si compie la completa maturazione sia fisica che psichica di tutto l’organismo. Si assiste alla comparsa della prima mestruazione; aumento della statutura, il cambiamento delle forme corporee provoca nell’adolescete un subbuglio di emozioni contrastanti che spesso non viene capito e sostenuto durante questo particolare passaggio. Uno dei disturbi più comuni durante l’adolescenza è l’acne. Anche se a livello medico l’acne non è problema serio, a livello psicoemotivo può incidere sulla serenità della giovane adolescente.

Che cos’è l’acne giovanile e quali sono le cause?

L’acne giovanile è un tipo di acne che colpisce ragezze e ragazzi dai 12 ai 18 anni. Viene definita polimorfa perchè sul viso appaiono comodoni e papule. Le cause possono essere tante dalla familiarità ma soprattutto è dovuta da un’ alterazione dello sbalzo ormonale.

Come prevenire e trattare l’acne in poche mosse

Per chi soffre di acne è essenziale aver cura della propria pelle con la giusta beauty routine scegliendo i prodotti con massima attenzione. La diagnosi deve essere effettuata dal medico dermatologo e bisognerà ascoltare le sue indicazioni. In linea genarale occorre detergere la pelle utilizzando prodotti con principi attivi dermopurificanti e sarà necessario riequilibrare il ph della pelle che durante l’acne ne subisce una modificazione.

I Brufoli non vanno schiacciati!

Beauty routine per pelle acneica

La detersione viso è fondamentale; effettuata 2 volte al giorno. Il miglior prodotto per me è un gel detergente a base di aloe vera. Per favorire la rigenerazione cutanea è fondamentale effettuare 1 scrub almeno una volta a settimana. Subito dopo la detersione è una buona abitudine picchiettare un tonico astringente che andrà a ridimensionare lo spessore dei pori permettendo così alle impurità di nonno penetrare al loro interno. L’idratazione è un passaggio che non deve mancare, una crema acida capace di riequilibrare il ph della pelle. L’uso costante di questi prodotti ti aiuterà a migliorare la situazione.

E tu, che tipo di pelle hai? Su vuoi ulteriori consigli scrivimi!

Classificazione: 1 su 5.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...