Beauty guru

La sposa del 2019:raffinata ed elegante,lo conferma lo stilista Gianni Molaro.

Due cose ci salvano nella vita:amare e ridere. Se ne avete una va bene .Se le avete tutte e due siete invincibili.

Credito: Lifephotography.it

Il trucco sposa 2019 predilige un viso luminoso, naturale messo in risalto con polveri dalle nuance delicate che mette il viso in evidenza senza risultare pesante ed eccessivo.

Il make-up è un dettaglio importante per la sposa che esprimerà al meglio la sua personalità assieme all’abito e all’acconciatura .Il trucco del 2019 punta i rifettori su un incarnato luminoso e naturale, gli occhi si vestono di nuance delicate i colori must have sono i toni del rosa e dell’oro , le labbra sono nude effetto matt che valorizzano il volto in totale armonia. Essenziale per la sposa è avere un viso curato , la pelle dovrà essere trattata con i giusti prodotti e i giusti trattamenti estetici.La base trucco dovrà essere non troppo pesante ma di media copertura, sono banditi i contouring eccessivi .Insomma il trucco sposa 2019 è un trucco delicato e raffinato che non vuole ostentare .

Le acconciature raccolte o sciolte dovranno essere in armonia con l’abito e il make-up.

Le collezioni sposa 2019 lanciano la tendenza principesca. Di gran voga gli chignon alti morbidi molto eleganti e versatili, da portare con o senza velo. Le trecce tornano ad essere protagoniste, ma anche code basse e capelli sciolti con morbide onde lucide e ben curate.

E l’abito?…Il consiglio dello stilista Gianni Molaro.

Le spose devono scegliere l’abito dei loro sogni in base alla loro personalità, devono puntare in alto, non si devono accontentare di scegliere un abito di serie,possono piacere i modelli ma prima di confermare devono fare il confronto con un abito di sartoria.L’abito deve valorizzare il corpo donare un’aria raffinata ed elegante,va scelto prima il campione e deve sempre partire da un telino con le proprie misure. Molte hanno paura dei costi, ma spesso il rapporto qualità costo non regge, Insomma consiglio di non accontentarsi di un 3 stelle ma di puntare sempre a un 5 stelle perchè spesso si ha maggiore qualità anche a costi accessibili.

Grazie infinite a Gianni Molaro per il prezioso consiglio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...